Home / Rubriche / Knit and Quilt / Il Camp di Cuore di Maglia

Il Camp di Cuore di Maglia


Firenze
. Il 12 e 13 aprile 2014 si è svolto il quinto Camp di Cuore di Maglia (qui le informazioni) a Novi Ligure (Alessandria). Un’edizione straordinaria e meravigliosa che ha riunito più di cento donne, arrivate da ogni parte d’Italia, per due giorni dedicati all’associazione no profit e alla maglia.

Il sabato mattina c’è stata la presentazione della presidente Laura Nani e della vice presidente Cristiana Brenna, seguite da due interventi esterni realizzati da chi lavora quotidianamente nei reparti di Terapia Intensiva: il dottor Roberto Bellù, direttore del dipartimento di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale A. Manzoni di Lecco, e Giusy Carolei, Ostetrica a Bergamo e ideatrice del kit Primo Legame.

Dopo pranzo abbiamo lavorato al workshop di Cristiana Brenna dedicato alla realizzazione di un cappellino e un paio di scarpine per prematuri. Colori allegri e progetti mini per rallegrare e portare un’atmosfera di quasi normalità in reparti di ospedale dove i prematuri lottano per mesi per sopravvivere e raggiungere condizioni di salute che li permettono di essere considerati fuori pericolo.

Dopo una serata piacevole e armoniosa dedicata alla condivisione e allo stare insieme in modo spensierato, domenica abbiamo lavorato a uno scialle, da me creato per essere presentato per la prima volta in questa occasione, il Happy Firefly. Nel pomeriggio ci sono stati momenti di knit e di chiacchiere.

Sono stati due giorni speciali e unici, caratterizzati dalla gioia di rivedersi dopo tanti mesi e il desiderio di condividere la passione per uno scopo comune, Cuore di Maglia, un’associazione che scalda il cuore e unisce persone che abitano lontano ma lavorano per un obiettivo condiviso.

(di Anna Maria Turchi ed Emma Fassio)

Il blog di Emma Fassio.
Il blog di Anna Maria Turchi.

Leggi anche

Finestre Migranti

Firenze. L’artista italiana Annamaria Brenti invita i quilter di tutto il mondo ad esprimersi sul …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *