Home / Archivi Tag: numeri

Archivi Tag: numeri

Italia: il debito pubblico è aumentato di 32,7 miliardi a gennaio

Firenze. Il debito pubblico italiano continua a crescere. A gennaio 2017, secondo i dati diffusi dalla Banca d’Italia, l’indebitamento delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 32,7 miliardi, a 2.250,4 miliardi di euro. L’incremento è dovuto all’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (34,3 miliardi, a 77,4; 63,5 miliardi alla fine di …

Leggi di più »

Cala la produzione industriale italiana a gennaio 2017

Firenze. Nel mese di gennaio 2017, l’indice destagionalizzato della produzione industriale italiana diminuisce, rispetto a dicembre 2016, del 2,3%. Nella media del trimestre novembre-gennaio l’indice aumenta dello 0,5% rispetto al trimestre immediatamente precedente. Corretto per gli effetti di calendario, a gennaio l’indice diminuisce in termini tendenziali dello 0,5% (i giorni …

Leggi di più »

In continua crescita le imprese “rosa” in Italia

Firenze. Quasi 10.000 imprese in più nel 2016, con una variazione dello stock rispetto al 2015 del +0,72%. Lo rende noto l’Osservatorio per l’imprenditorialità femminile di Unioncamere, l’universo delle donne imprenditrici, anche lo scorso anno, ha continuato a crescere, raggiungendo un milione e 321.862 imprese. Lavorano nel commercio o guidano …

Leggi di più »

Cresce il mercato immobiliare residenziale toscano: domanda di abitazioni (+5,2%) e prezzi (+3,5%)

Firenze. La ripresa del mercato immobiliare residenziale in Toscana è confermata dall’Osservatorio di Casa.it (www.casa.it) relativo ai primi due mesi del 2017. A febbraio 2017, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, sono cresciute sia la domanda di abitazioni (+5,2%) sia i prezzi (+3,5%), con un valore medio di 2.380 …

Leggi di più »

Lavoro: calano le assunzioni a tempo indeterminato, ma il saldo resta positivo

Firenze. Al termine del 2016, nel settore privato, i rapporti di lavoro attivi risultano aumentati di 340.000 unità rispetto alla fine del 2015, come saldo tra le assunzioni e le cessazioni intervenute nel periodo. L’incremento dei rapporti di lavoro nel 2016 si aggiunge a quello, ancora più consistente, osservato nel …

Leggi di più »