Home / Archivi Tag: crescita

Archivi Tag: crescita

Il Pil italiano tornerà ai livelli pre-crisi alla metà del 2020

Firenze. Prosegue il recupero dell’area dell’euro che si è rafforzato nel corso dell’ultimo anno, creando più posti di lavoro e opportunità. Lo ha comunicato il Fondo monetario internazionale nell’Article IV sull’Europa, sottolineando come tutti i membri dell’eurozona stiano condividendo il recupero pur con delle differenze nei tassi di crescita tra …

Leggi di più »

Italia: la crescita economica si consolida, ma restano i rischi al ribasso

Firenze. La ripresa dell’economia mondiale si sta consolidando. Gli scambi commerciali, sostenuti dall’andamento degli investimenti nella maggior parte delle economie, sono in accelerazione dalla fine del 2016. Nei mercati finanziari la volatilità si colloca su valori molto bassi. Resta tuttavia elevata l’incertezza sulle politiche economiche a livello globale, che potrebbe …

Leggi di più »

Prosegue ma rallenta la crescita italiana

Firenze. I recenti indicatori economici manifestano una tendenza di fondo positiva seppure in presenza di una pausa nella crescita nel settore manifatturiero, negli investimenti e nell’occupazione. Lo rende noto un’analisi condotta dall’Istat, pubblicata nella nota mensile sull’andamento dell’economia italiana. Proseguono sia la crescita dei consumi sia quella della propensione al …

Leggi di più »

L’Italia mostra segni di miglioramento che devono essere consolidati

Firenze. “L’esame del Rendiconto dello Stato 2016 avviene in una situazione economica del Paese che mostra segni di miglioramento, ma che è ancora connotata da fattori di debolezza e da elementi di insicurezza sul piano internazionale ed interno. Pur in condizioni di incertezza e instabilità – che sembrano diventare un …

Leggi di più »

Eurozona: la ripresa economica ha preso slancio

Firenze. “La ripresa economica dell’Eurozona ha preso slancio grazie a un circolo virtuoso di consumi privati e creazione di lavoro” ma i paesi con un elevato debito pubblico, dall’Italia al Portogallo, così come la Francia “dovrebbero sfruttare la finestra di opportunità ancora offerta dalle politiche monetarie accomodanti” varate dalla Banca …

Leggi di più »