Home / Notizie / Cultura / Fine settimana di appuntamenti a Palazzo Pretorio

Fine settimana di appuntamenti a Palazzo Pretorio

Prato. Fine settimana di opportunità da trascorrere all’insegna dell’arte e della cultura al Museo di Palazzo Pretorio. La nuova mostra “Legati da una Cintola”, inaugurata la scorsa settimana negli spazi espositivi dell’ex Monte dei Pegni, offre la possibilità di due visite guidate sabato 16 e domenica 17 settembre, alle 17. Un’occasione da non perdere per cogliere le sfumature di un allestimento che riceve apprezzamenti per la qualità delle opere esposte e per quel suggestivo racconto per immagini che approfondisce la conoscenza di un elemento fortemente identitario della città: la Cintola mariana, reliquia custodita nel Duomo di Prato.

La mostra attraverso oltre 60 opere, tra le quali alcuni prestiti eccezionali arrivati dal Metropolitan Museum di New York e dai Musei vaticani, indaga quello stretto legame che nei secoli ha unito e fortemente condizionato la crescita e l’evoluzione della città. La Cintola mariana non è solo infatti un elemento di devozione per i credenti ma è soprattutto un simbolo e punto di forza nella costruzione dell’identità pratese. L’allestimento comprende dipinti, sculture, miniature e testimonianze visive e documentali del rito dell’Ostensione nel corso dei secoli. Cuore della mostra la ricomposizione della Pala di Bernardo Daddi, eccezionale testimonianza dell’arte del Trecento smembrata nel corso dei secoli, di cui il Pretorio conserva una delle due predelle.

Le visite guidate, a cura di CoopCulture, prevedono un numero limitato di partecipanti, è quindi opportuno prenotarsi direttamente in biglietteria o attraverso il call center. Il costo dell’attività è di 4 euro da aggiungere al biglietto di ingresso della mostra. Per i più piccoli, sabato 16 settembre alle 16, è invece in programma il laboratorio FingerCintola. Bambini e genitori potranno sperimentare il finger knitting, una insolita tecnica di lavoro a maglia dove non si usano i ferri ma solo le mani.

Nato nei paesi anglosassoni il finger knitting è una lavorazione all’uncinetto eseguita solamente con le dita, i fili di lana o di cotone vengono infatti intrecciati e lavorati con movimenti semplici e molto intuitivi senza l’ausilio di alcun strumento. L’attività è preceduta da una breve visita ad alcune opere della mostra Legati da una Cintola appositamente selezionate per i più piccoli e legate al tema del laboratorio. Su prenotazione tramite call center o direttamente in biglietteria, costo attività 4 euro (biglietto mostra gratuito).

Leggi anche

Prato: una ricca mostra sulla Cintola della Vergine Maria

Prato. Leggenda, storia fantastica o espressione di fede: la reliquia del Sacro Cingolo, la Cintola …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *