Home / Notizie / Società / Un’arbitra tra i maschi della Bundesliga

Un’arbitra tra i maschi della Bundesliga

Berlino. Domenica scorsa, all’Olympiastadion di Berlino, è andata in scena la partita della Bundesliga tra Herta Berlino e Werder Brema (per la cronaca finita 1-1). In tanti se ne saranno accorti quel giorno, almeno lì, su quegli spalti, o dalle poltrone e dai divani di chi, quella stessa partita, se l’è gustata da casa. Una chioma bionda si muoveva lungo tutto il campo, fischiava, discuteva con i giocatori, imponeva la propria leadership ed il proprio status. Quella chioma bionda risponde al nome di Bibiana Steinhaus, arbitro; anzi, arbitra, la prima che abbia mai diretto una partita della maggiore serie tedesca, la prima in Europa ad aver arbitrato in una delle più grandi leghe del continente.

La Steinhaus è stata inclusa lo scorso maggio tra i quattro nuovi arbitri della Bundesliga. Domenica scorsa il suo debutto, storico. Per lei, ma anche per il calcio europeo. Non la prima donna in assoluto a dirigere una partita maschile – seconda infatti alla ceca Dagmar Damkovà, che arbitrò alcuni match della prima divisione della Repubblica Ceca tra il 2005 ed il 2011. La prima però a farlo in un così importante contesto, anche mondiale, visto che proprio la Bundesliga non è seguita solo in Germania o Europa, ma anche al di là dei confini continentali.

Spagna, Inghilterra, Francia e Italia. Qui nessuna donna ha ancora avuto l’onore e l’onere della Steinhaus, anche se la nostra Cristina Cini, fra il 2004 ed il 2012, è stata assistente e guardalinee in Serie A. Ma niente più.

La Steinhause viene dal calcio femminile, dove ha arbitrato per anni, sin da quando ne aveva 16. Poi si è alternata con le leghe minori maschili, crescendo pian piano fino alla direzione della finale dei Mondiali femminili del 2011 e quella della finale olimpica di Londra 2012 (sempre femminile). Trentottenne, di Hannover, di sicuro non ha problemi in campo con gli uomini, visto che è un’agente di polizia. Prestata al calcio, da domenica nella storia di questo sport.

(di Alessandro Marinai)

Leggi anche

Il Messico sbugiarda Trump sui respingimenti

Roma. Sulle migrazioni l’amministrazione Trump è tutta chiacchiere e distintintivo. Questa, in sintesi, la sorprendente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *