Home / Notizie / Cultura / Il Chianti raccontato dai dipinti di Valerio Mirannalti

Il Chianti raccontato dai dipinti di Valerio Mirannalti

Firenze. Dipinti che invitano ad entrare dentro, nel cuore del paesaggio, a visitare il Chianti ed esplorarne i lunghi orizzonti, luminosi, brillanti, caratterizzati da ampie pennellate che ritraggono il rapporto tra il territorio e l’alternarsi delle stagioni. Le opere di Valerio Mirannalti, in mostra al Museo San Francesco fino al 17 settembre, sono tavole sulle quali i mille volti del Chianti prendono vita dai viaggi, dai percorsi di visita compiuti dallo stesso artista.

Si intitola “Chianti oilonwood Paesaggi dipinti nel Chianti” , l’evento espositivo, promosso dal Comune di Greve in Chianti, che accoglie venticinque ritratti delle colline, dei paesaggi, dei borghi, delle pievi e dei luoghi simbolo del Chianti realizzati on site dall’autore nel corso del 2017. Mirannalti, originario di Fiesole, osserva, esplora e dipinge il Chianti. Una terra ricca di ispirazioni che il maestro fiorentino ha interpretato sul legno con campiture vivaci utilizzando la tecnica ad olio.

“Gli spazi del Museo San Francesco si arricchiscono di cartoline inedite grazie al talento di un grande pittore – aggiunge l’assessore alla Cultura Lorenzo Lotti – con i lavori di Mirannalti abbiamo rafforzato artisticamente il valore del Chianti come territorio aperto, accessibile, volano culturale e promozionale, in grado in offrire al visitatore/osservatore un’esperienza di forte impatto emozionale”. “Ogni opera è stata realizzata en plein air – commenta l’artista – ho visitato e raffigurato Montefioralle, Spedaluzzo, Panzano, Lucolena, le chiese di Sillano e Mugnana, Vicchiomaggio e tante altre località, non ho potuto fare a meno di ritrarre i tesori secolari dell’arte e dell’architettura nei dintorni di Greve come Badia a Passignano e Castellina in Chianti. Il mio è un invito a conoscere il Chianti attraverso un cammino visivo nella natura e nella bellezza, tra i gioielli del patrimonio ambientale e culturale di questa terra così generosa e ricca di testimonianze, segni e passaggi della storia”.

Mirannalti risiede e opera a Fiesole. Orario di apertura della mostra: martedì, giovedì e venerdì 16-19, sabato e domenica 10-13 e 16-19. Ingresso libero. Il Museo San Francesco si trova in via di San Francesco 4, a Greve in Chianti.

Leggi anche

Aidda Toscana: tavola rotonda sull’imprenditoria femminile e sulle nuove leggi

Firenze. La presidente della delegazione Toscana di Aidda, Maria Stella Reali Bigazzi, e la consigliera …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *