Home / Notizie / Primo piano / Due importanti anniversari per il Tennis Club Santa Croce sull’Arno

Due importanti anniversari per il Tennis Club Santa Croce sull’Arno

Martina Trevisan

Pisa. Cinquanta anni di attività del circolo (nel 1967 la fondazione) e quaranta anni di vita del torneo internazionale juniores Itf (traguardo che verrà tagliato nel prossimo mese di maggio). Il Tennis Club Santa Croce sull’Arno celebrerà questi due prestigiosi anniversari con una serata speciale (a invito) in programma venerdì 15 settembre con inizio alle ore 20 presso la propria sede in località Cerri.

Si tratterà di un’occasione unica per ripercorrere, anche grazie alla presentazione di due video di recente realizzazione, la storia del club tennistico santacrocese – nato su iniziativa di sette appassionati locali guidati dall’indimenticato Mauro Sabatini e costruito in un’area alla periferia della cittadina del cuoio dove prima sorgeva un acquitrino – divenuto col tempo una struttura all’avanguardia per servizi nonché un punto di riferimento essenziale del panorama regionale e nazionale.

Santa Croce e il tennis hanno rappresentato dal 1967 un connubio fortissimo, e l’eccellenza della scuola tennistica biancorossa (che ha visto per alcune stagioni anche l’ex davisman Paolo Bertolucci nelle vesti di supervisor) è riuscita in cinquanta, lunghi anni a lanciare nel mondo professionistico i talenti del proprio vivaio (dai fratelli Restelli a Ettore Rossetti, Da Elisa Balsamo a Matteo Trevisan e, ultima in ordine di tempo, Martina Trevisan, la 23enne tennista cresciuta sui campi del Cerri, oggi n.144 al Mondo e facente parte del team azzurro di Fed Cup).

L’attenzione per i giovani si è coniugata, a partire dal 1979, con l’organizzazione di quello che rimane una delle manifestazioni tennistiche giovanili più importanti al Mondo, il torneo internazionale juniores ITF che in 39 edizioni ha visto la partecipazione di oltre 4600 giovani: tra questi 12 futuri numeri 1 Atp e Wta (Muster, Rios, Kuerten, Kafelnikov, Hingis, Mauresmo, Cljister, Ivanovic, Safina, Wozniacki, Azarenka e Murray), ponendosi come modello organizzativo ma anche come strumento di forte integrazione sociale ed educativa.

La grande festa in programma venerdì 15 settembre – sponsorizzata Klf, Tecnokimica e Agenzia Allianz Empoli di Neri e Fiumalbi – vedrà la presenza delle massime autorità istituzionali, sportive ed economiche del territorio: dal sindaco di Santa Croce, Giulia Deidda, al presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, dal consigliere nazionale Fit, Guido Turi, al presidente regionale della Fit, Luigi Brunetti, dal presidente del Coni Toscana, Salvatore Sanzo, al direttore generale di Carismi, Alberto Silvano Piacentini. Nel programma della serata anche un concerto dei Bags, una delle pochissime cover band riconosciute da Claudio Bagnoni, con la cantante Serena Bagozzi, corista dei concerti di Baglioni.

(di Marco Massetani)

Leggi anche

F1, il dopo Gp Stati Uniti

Austin. Nel giorno del quarto titolo costruttori di filato per la Mercedes, vera dominatrice dell’era …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *