Home / Notizie / Sport / La Florentia riparte dalla Coppa Italia

La Florentia riparte dalla Coppa Italia

Firenze. Il Dipartimento Calcio Femminile della Lega Nazionale Dilettanti ha effettuato i sorteggi per la Coppa Italia stagione 2017/2018, riservata alle 69 società partecipanti ai Campionati Nazionali di Serie A e Serie B. Le rossobianche sono state accoppiate con l’Acf Arezzo, evitando così la possibilità del triangolare.

Il 27 agosto, alle ore 16.30, la Florentia farà il suo esordio in casa, nel nuovo stadio, mentre la partita di ritorno è prevista per il 10 settembre sempre alle 16.30 ad Arezzo. In caso di vittoria la Florentia incontrerà una tra Empoli Ladies, Pisa Calcio Femminile e Lucchese, per poi trovarsi al terzo turno di fronte alla Fiorentina Women’s, vincitrice della competizione per la scorsa stagione, in uno scontro tanto difficile quanto intrigante.

La Coppa Italia sarà un primo appuntamento molto importante per le rossobianche che potranno misurarsi subito con un’avversaria diretta di campionato e testare così le proprie capacità e misurare le proprie ambizioni. Inoltre, nel caso di superamento del primo turno, ci sarà subito la possibilità di incrociare squadre di Serie A e questo potrebbe dare ulteriori stimoli alle nostre giocatrici e preziose indicazioni allo staff.

Questa partita segnerà anche l’esordio ufficiale di mister Ilic Lelli sulla panchina rossobianca e l’occasione, sia per l’allenatore che per i tifosi, di vedere in campo i nuovi acquisti di quest’estate, tra cui figura anche Isotta Nocchi, che giocherà la sua prima partita da ex dopo aver vestito la maglia amaranto nella scorsa stagione.

L’Acf Arezzo, che sarà un’avversaria del Cf Florentia anche nel prossimo campionato, ha disputato la scorsa stagione in Serie B grazie al ripescaggio, dopo un ottimo campionato in Serie C disputato nel 2015/16. Le aretine hanno però dimostrato di meritarsi l’opportunità e hanno chiuso la stagione con un buon 8° posto, lontano dalla zona retrocessione. Le amaranto hanno conquistato 32 punti, frutto di 8 vittorie, 8 pareggi e 10 sconfitte, segnando 36 reti, 11 delle quali siglate dalla nostra Isotta Nocchi, e subendone 46.

L’Arezzo è una squadra giovane, che ha sempre mostrato un buon gioco, una squadra capace di soffrire e ripartire in contropiede e sicuramente sarà un’avversaria da tenere sotto controllo nell’arco della stagione. Un nuovo capitolo della “più bella storia del calcio femminile” si sta per aprire, non resta altro che iniziare a scriverlo il 27 agosto.

Leggi anche

Calcio femminile: la Florentia presenta Michela Rodella

Firenze. Michela Rodella, classe ‘89, di Rovigo, difensore, ultima stagione in Serie A con l’Agsm …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *