Home / Notizie / Economia / Si rafforza la ripresa economica in Europa

Si rafforza la ripresa economica in Europa

Firenze. L’economia europea si rafforza. Nel bollettino economico della Banca centrale europea si sottolinea un “protratto rafforzamento dell’espansione economica nell’area dell’euro, che si sta diffondendo a livello di settori e regioni”. I rischi per le prospettive di crescita “sostanzialmente bilanciati”. In particolare, i risultati delle indagini congiunturali, continuano a segnalare “una crescita robusta e generalizzata nell’area dell’euro nel breve periodo”.

“La trasmissione delle misure di politica monetaria sta sostenendo la domanda interna e ha facilitato il processo di riduzione della leva finanziaria. La ripresa degli investimenti continua a essere sospinta da condizioni di finanziamento molto favorevoli e da miglioramenti nella redditività delle imprese. I consumi privati sono sostenuti dagli incrementi dell’occupazione, che a loro volta beneficiano delle passate riforme del mercato del lavoro e dall’aumento della ricchezza delle famiglie. Inoltre, la ripresa mondiale dovrebbe sostenere sempre di più il commercio internazionale e le esportazioni dell’area dell’euro”.

Tuttavia, avverte la Bce, le prospettive di crescita economica continuano a essere frenate dalla lenta attuazione delle riforme strutturali, in particolare nei mercati dei beni e servizi, e dalla necessità di effettuare ulteriori aggiustamenti di bilancio in numerosi settori, nonostante i miglioramenti in atto. Guardando alla politica monetaria, l’istituto con sede a Francoforte conferma la necessità di un grado molto elevato di accomodamento monetario per consentire l’accumularsi graduale di spinte inflazionistiche nell’area dell’euro e sostenere la dinamica dell’inflazione complessiva nel medio periodo.

“Se le prospettive diverranno meno favorevoli o se le condizioni finanziarie risulteranno incoerenti con ulteriori progressi verso un aggiustamento durevole del profilo dell’inflazione, il Consiglio direttivo è pronto a incrementare il programma di acquisto di attività in termini di entità e/o durata”, sottolinea la Bce.

Leggi anche

Commercio: stentano le vendite al dettaglio

Firenze. Nel mese di agosto del 2017, le vendite al dettaglio diminuiscono, rispetto al mese …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *