Home / Notizie / Economia / Edilizia residenziale, qualcosa si muove

Edilizia residenziale, qualcosa si muove

Firenze. Giungono segnali positivi per l’edilizia residenziale. Il numero di abitazioni dei nuovi fabbricati resta al di sopra la soglia delle 10.000 unità nel terzo trimestre 2016 e raggiunge quasi le 12 mila nel quarto. Lo ha comunicato l’Istat. Complessivamente, nel secondo semestre del 2016 si registra un notevole aumento (+10,6%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Lievemente più marcato è il miglioramento semestrale registrato in termini di superficie utile abitabile (+11,0%); l’edilizia non residenziale mostra, invece, una riduzione dello 0,7%.

Continua la tendenza positiva del numero di abitazioni rilevata per i nuovi fabbricati, iniziata a partire dal secondo trimestre 2016. Si registra, infatti, una crescita del 3,3% nel terzo trimestre 2016, che accelera al 18,1% nel quarto, valore più elevato degli ultimi dieci anni. In termini di superficie utile, la crescita è del 3,2% nel terzo trimestre 2016 e del 18,9% nel quarto.

Nel 2016, dopo la fase di forte espansione rilevata in media nel 2015, l’edilizia non residenziale torna ad essere caratterizzata in generale da una contrazione, ad eccezione del terzo trimestre 2016 in cui si ha un aumento tendenziale dell’1,7%. Il quarto trimestre chiude l’anno 2016 con una diminuzione del 2,9%. Nel secondo semestre 2016 il numero di abitazioni dei nuovi fabbricati residenziali si attesta di nuovo sopra la soglia delle 10.000 unità, con 10.578 abitazioni nel terzo trimestre 2016 e 11.915 nel quarto.

Analoghe considerazioni valgono per la superficie utile abitabile che presenta, nel terzo trimestre 2016, il valore di 939.496 metri quadrati e nel quarto di 1.070.568 metri quadrati. La superficie della nuova edilizia non residenziale registra nel terzo trimestre 2016 un lieve aumento rispetto al secondo trimestre dello stesso anno con un valore pari a 1.983.991 metri quadrati; nel quarto trimestre 2016 sale fino al valore di 2.189.482 metri quadrati.

Leggi anche

Rc auto: la spesa media delle famiglie italiane nel 2017

Firenze. L’assicurazione auto è tra le spese che incidono maggiormente sul budget familiare. Questo costo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *