Home / Lifestyle / Eventi / La 24° edizione di Vivilosport Mugello

La 24° edizione di Vivilosport Mugello

Firenze. Ultimi preparativi a pochi giorni dall’inizio della XXIV edizione di Vivilosport a Borgo San Lorenzo. E le premesse sono veramente eccezionali con un programma ricchissimo. Un’edizione che si arricchisce ancora di più di sorprese, attività stimolanti e divertimento per tutte le età. Saranno oltre trecento gli eventi, tra piccoli e grandi, che si susseguiranno nei tre giorni di manifestazione. Il tutto in un periodo che ospiterà una miriade di eventi di livello nazionale ed internazionale in tutto il Mugello, come ad esempio il prologo di giovedì 18 quando Borgo San Lorenzo ed il Mugello ospiteranno il transito del Giro d’Italia del Centenario.  Molto forte sarà, quest’anno, la partecipazione delle scuole da quelle Superiori, Giotto Ulivi e Chino Chini, ai bambini della primaria e dell’infanzia, non solo di Borgo San Lorenzo ma dell’intero comprensorio. Saranno oltre 1200 i bambini che venerdì proveranno le varie discipline proposte da 27 società sportive e che parteciperanno all’inaugurazione alla quale, oltre alle varie rappresentanze istituzionali sono attesi rappresentanti della Fiorentina e della Fiorentina Women’s fresche campioni d’Italia.

Tante le novità, molto attese, che si aggiungeranno ad appuntamenti ormai classici, ma nei quali emergerà la voglia di provare e cimentarsi nelle varie discipline. Tra gli appuntamenti ormai classici ci saranno il Trofeo Mercurio tra le scuole, il 2° Trofeo “Roberto d’Antonio” di calcio a 5, Bimbinbici/Bicincittà sabato mattina, che sarà anche l’opportunità di inaugurare il nuovo Bike Park realizzato lungo la Sieve, la corsa mattutina della domenica, la parete di arrampicata ed un’area dedicata al motocross; tra i graditi ritorni, il pattinaggio artistico, gli incontri di boxe; mentre tra le novità assolute il parkour, alcune discipline orientali, il mamanet, la line dance, il tamburello e palla a bracciale solo per citarne alcune. Grande attenzione al ciclismo con la presentazione di un libro dedicato ai campioni mugellani, in occasione dei 110 anni del Club Ciclo Appenninico e con la prima Randonnee che porterà i ciclisti, negli scorsi anni impegnati nel Ciclotour Mugello, lungo tre percorsi tra i passi mugellani, il più impegnativo dei quali di 215 km.

Inoltre una struttura polivalente renderà più accattivante gli sport di squadra, saranno presenti un campo da minibasket e quello di calcio saponato gestito dalla Pro Loco. La manifestazione, quest’anno, inoltre si allarga a Corso Matteotti e soprattutto Piazza del Popolo che ospiterà spettacoli di ballo di vario genere, esibizioni di palestre ed altri spettacoli, mentre le vetrine del centro storico fin da oggi ospiteranno una mostra fotografica dedicata allo sport del Photo Club Mugello ed una che ricorda le imprese di Gastone Nencini a 60 anni dalla vittoria del Giro d’Italia.
La manifestazione, che grazie al Centro Radio Soccorso di Borgo San Lorenzo sarà anche cardioprotetta e coperta a livello di pronto intervento, e che sarà WiFi Free, vede impegnate 122 società ed associazioni e coinvolte 25 Federazioni e tre Enti di Promozione Sportiva, oltre ad importanti brand del mondo sportivo e  proposte per il benessere e la salute.
La XXXIV edizione, voluta dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Asd Vivilosport e la Periscopio Comunicazione, che cura la parte organizzativa dell’evento e col Patrocinio dell’Unione Montana dei Comuni del Mugello e del Consiglio Regionale della Toscana, vedrà la partecipazione di migliaia di visitatori che, come sempre, saranno i veri protagonisti dell’evento e saranno chiamati a mettersi alla prova nelle varie discipline.

Per saperne di più su novità e programma aggiornato visitare www.vivilosport.net.

Leggi anche

Asante calcio, i migranti scendono in campo

Palermo. La presentazione ufficiale è stata fatta giovedì scorso, ma adesso la Asante calcio scende …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *