Home / Lifestyle / Eventi / La sesta edizione del Jazz Appreciation Month Livorno

La sesta edizione del Jazz Appreciation Month Livorno

Pisa. Cinema e jazz, martedì 4 aprile 2017 a Pisa, al Cinema Arsenale, vicolo Scaramucci 2, per la Sesta edizione del Jam – Jazz Appreciation Month Livorno Aprile 2017 a cura del Comitato Unesco Jazz Day Livorno; evento che ha il patrocinio ufficiale di Unesco Italia e la collaborazione del Comune di Livorno e del Club Unesco Livorno. Alle ore 21.30, proiezione del film “New York, New York” di Martin Scorsese, nel 40° anniversario dell’uscita del film, con approfondimenti ed illustrazioni di Stefano Brondi, voce, e Andrea Garibaldi, tastiera. “New York, New York”, commedia statunitense del 1977, con Liza Minnelli, Lionel Stander, Robert De Niro, Barry Primus, Mary Kay Place.

E’ considerato uno dei prototipi dei moderni film musical e resta una pietra miliare per gli appassionati di Jazz “da vedere” contenendo, oltre a numerosi brani del repertorio eseguiti dal vivo sul set, una serie di icone tipiche delle storie di Jazz: i rapporti fra i musicisti, la visione dell’amore e della coppia, i problemi del mestiere eccetera. Imperdibile.

Il 2 settembre 1945, mentre New York festeggia la resa del Giappone, il giovane sassofonista Jimmy Doyle adocchia, tra la folla riunita nel salone di un grande albergo, una ragazza, Francine Evans e, dopo un assiduo corteggiamento, riesce a conquistarla. Francine è un’ottima cantante, per cui sia lei che Jimmy trovano un impiego prima in un night, poi in una orchestra sempre in giro per la contea. Quando il direttore dell’orchestra si ritira, Jimmy, che intanto ha sposato Francine, ne prende il posto. Quando alla coppia nasce un figlio, i due, invece di sentirsi più uniti, vedono aggravarsi i contrasti dovuti ai caratteri, che già cominciavano a incrinare il loro rapporto.

Da quel giorno, anche le loro carriere divergono: Francine è ormai una diva, non solo della canzone ma anche del cinema, mentre Jimmy ha un lungo periodo di oscurità e la allontana da sé. Rimasto solo però, Jimmy si riprende e diventa un idolo del jazz. Dopo qualche tempo, i due si rivedono la sera in cui Francine porta al successo la canzone New York, New York, che nel film Jimmy, molto tempo prima, aveva composto per lei: forse si vogliono ancora bene, ma stavolta è Francine a respingere Jimmy.

Leggi anche

Una giornata speciale a Volterra

Pisa. Una giornata davvero speciale quella in programma venerdì 7 luglio 2017 a Volterra, che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *