Home / Notizie / Economia / Carburanti: prezzi stabili dopo i ribassi delle ultime settimane

Carburanti: prezzi stabili dopo i ribassi delle ultime settimane

Firenze. Dopo due settimane di ribassi, è tornata la calma sulla rete dei carburanti italiana; con i mercati internazionali dei prodotti petroliferi in leggero recupero. Non si registrano, infatti, nuovi interventi delle compagnie sui prezzi raccomandati di benzina, diesel e Gpl. Sul territorio prosegue, comunque, il trend in calo dei prezzi praticati, in scia all’ondata di ribassi degli ultimi 15 giorni.

In particolare, in base all’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina è pari a 1,535 euro al litro, con i diversi marchi che vanno da 1,525 a 1,561 euro al litro (no-logo a 1,511 euro al litro). Per il diesel si rileva, invece, un prezzo medio pari a 1,387 euro al litro, con le compagnie che passano da 1,381 a 1,406 euro al litro (no-logo a 1,361 euro al litro).

Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato è di 1,651 euro al litro, con gli impianti colorati che vanno da 1,605 a 1,740 euro al litro (no-logo a 1,542 euro al litro), mentre per il diesel la media è a 1,507 euro al litro, con i punti vendita delle compagnie da 1,460 a 1,595 euro al litro (no-logo a 1,393 euro al litro). Il Gpl, infine, va da 0,621 a 0,637 euro al litro (no-logo a 0,613 euro al litro).

Leggi anche

Le tasse scenderanno senza gli studi di settore

Firenze. Secondo le disposizioni previste nel decreto che contiene la manovra correttiva, attualmente in via …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *