Home / Notizie / Esteri / Erdogan contro Merkel: “Stai usando metodi nazisti”

Erdogan contro Merkel: “Stai usando metodi nazisti”

Ankara. Le relazioni tra Ankara e Berlino accusano l’ennesimo e significativo smacco. Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, infatti, ha sferrato l’ennesimo attacco contro la cancelliera tedesca Angela Merkel, accusata nuovamente di usare misure naziste. “Contro i miei concittadini turchi in Germania e i miei ministri, tu stai usando metodi nazisti”, ha affermato il leader politico dell’Akp in un discorso televisivo, riferendosi al divieto imposto dalla Germania di tenere comizi pubblici a favore del sì al referendum costituzionale in Turchia, in programma il 16 aprile prossimo.

Erdogan ha, poi, nuovamente accusato il giornalista Deniz Yucel della testata Die Welt di essere un terrorista. “Grazie a Dio è stato arrestato”, ha detto nel corso di un discorso ad Istanbul, aggiungendo che il reporter sarà processato dalla magistratura indipendente turca. Arrestato il 27 febbraio in Turchia, Yucel, che ha la doppia nazionalità turco-tedesca è detenuto in attesa di processo per accuse di propaganda terroristica e istigazione all’odio, in uno dei diversi casi che vedono la libertà di stampa nel mirino delle autorità di Ankara.

Secca la replica del ministro degli esteri tedesco, Sigmar Gabriel, che ha definito assurdi gli attacchi verbali da parte di Erdogan. “Siamo tolleranti ma non stupidi”, ha detto in un’intervista al Passauer Neue Presse. “Ho detto molto chiaramente al mio omologo turco che il limite è stato oltrepassato”, ha poi aggiunto il ministro del governo di Berlino.

Leggi anche

Referendum in Turchia: si rafforza il potere di Erdogan

Ankara. “Questo Paese ha condotto la più democratica delle elezioni, qualcosa che nessun Paese in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *