Home / Notizie / Cronaca / Auto finisce nel Serchio: due morti a Ripafratta (Pisa)

Auto finisce nel Serchio: due morti a Ripafratta (Pisa)

Pisa. Due vittime accertate ed un disperso a Ripafratta, in provincia di Pisa, dove un’autovettura ha sfondato il parapetto di un ponte precipitando nel fiume Serchio. I due corpi senza vita, già recuperati dai vigili del fuoco, stando a quanto si è appreso, presentavano gravi lesioni riconducibili all’incidente stradale. Il veicolo aveva i vetri sfondati. La Volkswagen Passat coinvolta nell’incidente risulta intestata a una quarta persona e secondo i carabinieri viaggiava a velocità sostenuta, a poche decine di metri da dove abitavano i tre, quando ha abbattuto la barriera del ponte in ferro e pioli di cemento armato.

Secondo una prima ricostruzione, una delle due vittime ha perso il controllo subito dopo una curva e ha travolto il parapetto senza accennare una frenata compiendo un salto di più di 35 metri prima di precipitare nel fiume che in quel punto raggiunge una profondità di pochi metri. Sulla dinamica dell’incidente stanno indagando i vigili urbani con il supporto dei carabinieri. Le due vittime sono due amici di nazionalità rumena, mentre il disperso è cugino di uno dei due: tutti e tre avevano precedenti penali per reati predatori.

Leggi anche

Volterra: scoperto un muro di epoca romana

Pisa. Cospicui resti di una struttura muraria monumentale di epoca romana scoperti a Volterra. L’eccezionale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *