Home / Notizie / Esteri / Parigi: paura all’aeroporto di Orly, ucciso un uomo

Parigi: paura all’aeroporto di Orly, ucciso un uomo

Parigi. Ancora paura in Francia, questa volta presso l’aeroporto parigino di Orly. Intorno alle ore 8.30 di questa mattina, un uomo ha sottratto l’arma ad un soldato dell’operazione Sentinel e si è rifugiato in un negozio dello scalo parigino, prima di essere ucciso dalle forze di sicurezza. Un’operazione di artificieri e poliziotti è tuttora in corso per escludere la presenza di eventuali ordigni o di altre minacce per i civili. Evacuato, oltre al terminal Sud dello scalo, anche l’altro terminale, Orly Ovest, dal quale decollano gli aerei delle compagnie low-cost diretti in Italia.

Le forze speciali della polizia francese hanno circondato la struttura, creando un ampio perimetro di sicurezza. Gli investigatori stanno valutando se esiste un legame con quanto si è verificato sempre questa mattina alle 7.15 a Garges-les-Gonesse (Val d’Oise). Un uomo che viaggiava a bordo di una Renault Clio ha sparato contro la polizia ed è fuggito, dopo aver ferito alla testa un ufficiale. La Clio è stata ritrovata a Vitry, all’interno una camicia sporca di sangue. L’assalitore ha quindi proseguito la sua folle corsa su una Citroen Picasso rubata, a bordo della quale ha raggiunto l’aeroporto di Orly. Il veicolo è stato trovato dalla polizia proprio all’esterno dello scalo.

Leggi anche

Meno vacanze all’estero per timore di attentati

Firenze. Il sito di sondaggi online Surveyeah.com ha intervistato un campione rappresentativo di italiani riguardo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *