Home / Notizie / Società / Migranti: in drastico calo gli arrivi in Europa nei primi 68 giorni del 2017

Migranti: in drastico calo gli arrivi in Europa nei primi 68 giorni del 2017

Firenze. Sono più di 19.500 i migranti giunti in Europa attraverso il Mar Mediterraneo nei primi 68 giorni del 2017. Il dato rappresenta un netto calo, pari all’87%, rispetto ai primi 2 mesi del 2016. Lo ha reso noto l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim). “L’ente riferisce che 19.567 migranti e rifugiati sono entrati in Europa via mare nel 2017 fino all’8 marzo, oltre l’80% arriva in Italia e il resto in Spagna e in Grecia. Questo confrontato con i 143.544 arrivi dei primi 68 giorni del 2016”, si legge in una nota.

Nonostante il significativo calo degli arrivi dei migranti, il numero delle vittime in mare è aumentato rispetto al 2016: 521 persone sono morte nel tentativo di raggiungere l’Europa nei primi 68 giorni del 2017, contro i 471 decessi nel 2016. La maggior parte dei migranti, nel corso dell’anno corrente, è arrivata da Guinea, Nigeria, Costa d’Avorio e Bangladesh.

Leggi anche

L’Italia del fioretto femminile è campione d’Europa a squadre

Tbilisi. La pisana Martina Batini e la senese Alice Volpi sono campionesse d’Europa con l’Italia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *