Home / Lifestyle / Eventi / Una cena per Italian Horse Protection

Una cena per Italian Horse Protection

Firenze. Laura Cardinali, presidente di Leidaa sede di Firenze – Lega italiana difesa animali e ambiente – è promotrice di una cena charity a favore del recupero di cavalli che provengono da sequestro per maltrattamenti, Italian Horse Protection, progetto di associazione unica nel nostro Paese.

Lo splendido parco del Centro ippico toscano sarà per una sera lo sfondo di un evento che unisce solidarietà e animali da proteggere e curare, secondo la mission di Leidaa: l’Associazione, attualmente, ospita 68 esemplari ma è in attesa di un importante numero di cavalli, sequestrati dalle autorità, provenienti dalle zone terremotate dell’Abruzzo e che si trovano in condizioni estremamente disagiate. La cena sarà allietata dal video esplicativo del Centro recupero di Montaione che darà una visione sul recupero, sequestro, cura, alloggio dei cavalli ospitati.

I bambini della Scuola di equitazione del C.I.T., in occasione della cena organizzata da Leidda, verranno coinvolti in un progetto di solidarietà, saranno invitati a fare un disegno avendo per tema “il cavallo”, i disegni verranno poi presentati durante la lotteria a favore di Ihp e ai bambini autori verrà offerta la cena, un modo dunque per sensibilizzare il bambino alla solidarietà attraverso un gioco.

La cena sarà impostata su buffet vegetariano, bagnata da vini toscani. Un ringraziamento a  Sella & Sulky, Cit e Parco d’Arte Contemporanea Pazzagli per il loro sostegno. Costo della cena 30,00€, il ricavato andrà ad Ihp.

Prevendita : Leidaa 3382756545, Centro Ippico Toscano 055315621, Ihp 0571677082, 3279041393.

Leidaa sezione di Firenze, presieduta dalla D.ssa Laura Cardinali, nasce a Firenze nel gennaio 2016 e segue Leidaa Associazione Onlus nazionale che ha  sede centrale a Milano e fondata nel 2012 dall’Onorevole Michela Brambilla. L’Associazione nasce al tempo dei fatti tristemente noti di Green Hill, quando l’Onorevole Brambilla, allora ministro dell’Ambiente e attuale Commissione per l’infanzia, fece irruzione di notte a Brescia filmando l’orrore nell’allevamento dei cani beagle usati per gli esperimenti e la vivisezione. La chiusura di Green Hill segna la data della nascita di Leidaa – anno 2012 – Associazione Onlus che si prodiga contro la vivisezione, contro gli animali usati nei circhi, gli allevamenti intensivi di pellicce; inoltre l’Onorevole Brambilla ha presentato alla Camera una proposta di legge per considerare il cavallo come animale di affezione.

Firenze, 23 febbraio, ore 20:30, C.I.T. via de’ Vespucci 5a 50145 Florence

Leggi anche

Prato ospiterà il Worldwide Instameet a Palazzo Pretorio

Prato. Instagramers di tutta la Toscana pronti a invadere Palazzo Pretorio domenica 26 marzo, si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *