Home / Notizie / Esteri / Uk: inflazione su a causa della Brexit

Uk: inflazione su a causa della Brexit

brexit-sterlina-2-640x342

Londra. La Brexit spinge forte sul fronte inflazione; così nel Regno Unito, nel mese di settembre, l’aumento dei prezzi alla vendita è stato dell’1% su base annuale, attestandosi così al livello più alto degli ultimi due anni.

Il dato arriva dritto dall’ufficio nazionale di statistica, che ha anche puntualizzato su come a crescere siano stati soprattutto i prezzi di abbigliamento e carburante; stabili, invece, quelli del gas. E le borse europee ringraziano, e aprono tutte al rialzo. Con la sterlina che torna sopra la quotazione di 1,20 nei confronti del dollaro, riprendendosi qualcosa rispetto al crollo inaspettato dello scorso 7 ottobre.

E l’andamento dovrebbe ormai essere segnato, avverte lo stesso ufficio nazionale di statistica, visto che le previsioni parlano ancora di prezzi al rialzo per i prossimi mesi. Un brutto colpo per i cittadini d’oltre Manica, che ancora si stanno chiedendo se quella del Leave sia stata o no una buona scelta in chiave futura.

(di Alessandro Marinai)

Leggi anche

Hayden come Schumacher: gli eroi del vento, schiacciati dalle ripicche del destino

Firenze. La morte non guarda in faccia nessuno. Non fa distinzioni di sorta, niente regali, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *