Home / Notizie / Primo piano / Il picco stagionale dell’influenza

Il picco stagionale dell’influenza


Firenze
. L’influenza ha raggiunto il suo picco stagionale. Nella settimana dal 3 al 9 febbraio, come hanno annunciato i medici sentinella nel bollettino Influnet – la curva dell’epidemia ha già iniziato la sua discesa: dopo avere toccato nella settimana precedente il tetto di 6,28 casi ogni mille assistiti (oltre 373 mila casi), l’incidenza dei virus è scesa ora a 6,10 casi per mille (363mila casi circa). Dall’inizio della sorveglianza, l’influenza di quest’anno ha messo a letto finora circa 2,5 milioni di italiani, in particolare bimbi da 0 a 4 anni.

Nella settimana del picco l’incidenza dei virus influenzali fra i bimbi da 0 a 4 anni è stata pari a 19,69 casi ogni mille assistiti, scesa ora a 17,73 casi per mille nell’ultima settimana monitorata. In calo anche l’incidenza nella fascia 15-64 anni (da 5,25 casi/mille durante la settimana di picco a 5,14/mille), mentre il valore del periodo 3-9 febbraio è leggermente superiore a quello della settimana precedente fra i bambini da 5 a 14 anni (11,07 casi/mille contro 10,75/mille) e gli anziani over 64 (2,03/mille contro 1,98).

Leggi anche

In aumento gli infortuni sul lavoro nel 2017

Firenze. La Cgia di Mestre denuncia l’incremento degli incidenti mortali nei luoghi di lavoro nei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *