Home / Notizie / Economia (pagina 4)

Economia

Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca chiedono gli aiuti di Stato

Firenze. La Banca Popolare di Vicenza ha comunicato a ministero dell’Economia e delle Finanze, Banca d’Italia e Banca centrale europea, l’intenzione di accedere al sostegno finanziario straordinario e temporaneo da parte dello Stato italiano, la cosiddetta ricapitalizzazione precauzionale. “Con riferimento al nuovo piano industriale 2017-2021 attualmente in corso di finalizzazione, …

Leggi di più »

Mutui: rate sospese a 147.431 famiglie per 14,8 miliardi di euro

Firenze. Le banche italiane sono fortemente impegnate a rafforzare la fiducia e contribuire a consolidare la crescita economica del Paese, confermando innovative capacità di intervento a favore delle famiglie sul versante della sostenibilità delle rate: tra novembre 2009 e dicembre 2016 sono state 147.431 le famiglie che hanno potuto sospendere …

Leggi di più »

Piano Regionale di Sviluppo in Toscana: commercianti e artigiani plaudono, con riserva

Firenze. “Con il nuovo Piano Regionale di Sviluppo appena approvato la Regione Toscana, almeno a livello teorico, compie un passo avanti per sostenere anche le piccole e medie imprese. Resta ancora molto da fare, soprattutto sul versante dell’accesso al credito, ma diamo comunque atto alla Regione di aver voluto aprirsi …

Leggi di più »

Italia: il debito pubblico è aumentato di 32,7 miliardi a gennaio

Firenze. Il debito pubblico italiano continua a crescere. A gennaio 2017, secondo i dati diffusi dalla Banca d’Italia, l’indebitamento delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 32,7 miliardi, a 2.250,4 miliardi di euro. L’incremento è dovuto all’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (34,3 miliardi, a 77,4; 63,5 miliardi alla fine di …

Leggi di più »

ChiantiBanca: si dimettono i vertici

Firenze. Il direttore generale di ChiantiBanca, Andrea Bianchi, i due vicepresidenti, Claudio Corsi e Stefano Mecocci, e i consiglieri Aldemaro Becattini, Mauro Fusi e Leonardo Viciani, hanno rassegnato le dimissioni dai rispettivi incarichi dopo un’ispezione della Banca d’Italia che ha evidenziato sofferenze e crediti inesigibili. “A nome di tutta la …

Leggi di più »